Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Beija Flor: trame vintage e pavimenti retrò rigorosamente in vinile

Succede che a gennaio incontro il mondo  Beija Flor ; succede durante Homi Milano. Lo stand di Beija Flor mi conquista immediatamente: un tappeto (rigorosamente in vinile di grande qualità) che sembra fatto di mosaico mi saluta, Welcome! I prodotti sono meravigliosi e l'allestimento è super (in fondo, per deformazione professionale anche le scelte espositive mi colpiscono e mi coinvolgono e credetemi era tutto perfetto). Prima di settembre conoscevo già alcuni dei prodotti a catalogo, ma vederli dal vivo e toccarli è stato appunto DEFINITIVO. Se spulciate nel blog troverete qui troverete il mio racconto degli stand più belli di Homi Milano tra i quali parlo appunto di  Beija Flor . Ma veniamo ad oggi.  Oggi si è realizzato un piccolo: sogno srotolare una meraviglia Beija Flor in casa mia. Ed è di questo che voglio raccontare. Tra i prodotti presenti sullo shop on line  ho scelto il tappeto INCA. Il tappeto Inca mi aveva colpito per il suo disegno patchwor

Ultimi post

CASA&BOTTEGA #2 | VETRERIA CLARY - trasparenza in ogni vetro

Casa&Bottega #1 | STØV - Fuori Torino, dentro Nord Europa.

Casa&Bottega | un progetto per ripartire

Elenco semiserio di risorse online per architetti in quarantena, e non solo

The Quarantine diary | episodio zero

The Quarantine Diaries

il senso della #palettedioggi

La nico c. ambassador per homi